Qloud e' gratis

Stampa Email
26 Marzo 2016

Perché non costa nulla averlo, né mantenerlo, né assisterlo nel tempo: è sempre completamente gratuito, proprio come Google.


Innovazione e gratuità

 

scarica qui il dépliant di presentazione di Qloud

Ultima modifica il Lunedì, 28 Marzo 2016 15:48

Qloud e' nuovo

Stampa Email
26 Marzo 2016

Perché è la piattaforma completa per la gestione della biblioteca e della rete bibliotecaria più innovativa al mondo.

 

La rivoluzione di medi@tech Qloud

 

scarica qui il dépliant di presentazione di Qloud

Ultima modifica il Lunedì, 28 Marzo 2016 15:49

Qloud e' social

Stampa Email
26 Marzo 2016

Perché è la piattaforma che regala l’esperienza più piacevole, appagante e personalizzata alla comunità degli utenti...

 

Qloud è l'unico catalogo on line per biblioteche al mondo ad includere tra le funzionalità di base quella di social network per la comunità dei lettori e dei bibliotecari. Grazie alla nostra piattaforma tutti i lettori possono condividere, postare, collegare, seguire e... cliccare "mi piace" nel più importante social network del libro e della lettura presente in Europa.

 

scarica qui il dépliant di presentazione di Qloud

Ultima modifica il Lunedì, 28 Marzo 2016 15:56

Qloud sostiene le biblioteche

Stampa Email
26 Marzo 2016

Perché, grazie alle sue tecnologie, è in grado di portare risorse economiche alle biblioteche, in quantità crescente nel tempo.

 

Le funzionalità e i moduli applicativi

 

scarica qui il dépliant di presentazione di Qloud

Ultima modifica il Lunedì, 28 Marzo 2016 15:49

Innovazione e... gratuità

Stampa Email
06 Ottobre 2015

Davvero l'innovazione può essere gratuita per tutti?

Si. Noi pensiamo che sia possibile portare forme specifiche di innovazione che siano esse stesse veicolo di gratuità per chi ne fa uso.

Proviamo a porci questa domanda: qualcuno di noi oggi potrebbe pensare di pagare Google per il servizio che ci offre gratuitamente, da sempre, con il suo motore di ricerca? Sembrerebbe a tutti noi assurdo, come cittadini e come aziende, come Enti e come Istituzioni, pensare di dover pagare una tariffa per effettuare ricerche con un motore di ricerca... Eppure tutte le biblioteche lo fanno! Pagano per poter cercare e trovare i loro documenti nel loro stesso catalogo. Non sarebbe sensato...  che fosse gratis anche per le biblioteche?

Pensiamo che questo nostro nuovo approccio all'innovazione abbia come prima tappa la gratuità dei servizi tecnici alle biblioteche e come approdo la sostenibilità dei servizi di pubblica lettura.

Continuiamo a parlare di Google: sapete che è l'azienda a massima capitalizzazione al Nasdaq, la borsa di New York? Ma se nessuno, non i cittadini e nemmeno le aziende, paga per i suoi servigi, come può quest'azienda avere un tale livello di capitalizzazione, oltre i 450 miliardi di dollari? Non ci crederete, ma la chiave di volta di questo modello di economia digitale sta proprio nella tecnologia che viene utilizzata intorno al motore di ricerca e che noi vogliamo portare in biblioteca.

Siamo quindi ad una svolta epocale: l'innovazione tecnologica può essere il veicolo di una nuova forma di sostenibilità per i servizi di pubblica lettura, sul modello dell'economia digitale, di cui si è già ampiamente dimostrata l'efficacia...

scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ultima modifica il Sabato, 10 Ottobre 2015 20:03

Company Information

mediatech group s.r.l. è un'azienda italiana iscritta alla CCIIAA di Milano.

Tel:
+39 0290420016

+39 0290420768


Fax:
+39 0249796517


Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

sede legale:
via Manzoni, 12 - 20121 Milano

sede operativa e show room:
via Selvanesco, 75 - 20142 Milano

Orari

Lunedì: 9.00 - 19.00
Martedì: 9.00 - 19.00
Mercoledì: 9.00 - 19.00
Giovedì: 9.00 - 19.00
Venerdì: 9.00 - 19.00
Sabato: 9.00 - 13.00
Domenica: chiuso
Assistenza telefonica illimitata

Close Panel

Member Login